Cerca
Close this search box.

News e consigli

Come prendersi cura di un tatuaggio

Strategie a confronto

Come prendersi cura di un tatuaggio? Creando questo blog abbiamo espresso un desiderio gargantuesco. Vogliamo essere il punto di riferimento per la cura del tatuaggio in Italia.

Con consigli, aiuti e suggerimenti utili.

Tutti coloro che vogliono dare la propria opinione ci contattino all’email info@justcaretattoo.com saremo lieti di accoglierli nella nostra famiglia

Esistono alternative alla crema post tatuaggi? Certamente sì, ma sappi che nessuna di esse gioverà al tuo tattoo. Ecco perché.
Il burro per tatuaggi è ben più di una semplice crema: è un concentrato di ingredienti naturali, dalle proprietà benefiche. Vediamo quali sono e come concorrono alla bellezza dei tatuaggi.
Ti sei mai chiesto quali sono i migliori prodotti per tatuaggi? Scopri quali caratteristiche devono possedere e come sceglierli.
All'inizio, tutti i tattoo sono brillanti e ben definiti, ma con il passare del tempo, tendono a sbiadire e a perdere definizione. Scopri come mantenere un tatuaggio al top, anche dopo molti anni.
Lo sapevi che la cura del tatuaggio inizia appena esci dallo studio del tatuatore e continua per tutta la vita? Scopri come prenderti cura del tatuaggio e garantirti un tattoo sempre al top.
A seguire una serie di azioni per come curare un tatuaggio.

È importante sapere che questo non è un sito medico, nel caso di insorgenza di problemi o dubbi è sempre consigliabile consultare il proprio tatuatore.

Ed ora, buona lettura e mi raccomando, seguite in dettaglio le istruzioni.
A seguire una serie di indicazioni su come curare il tatuaggio.

È importante sapere che questo non è un sito medico, nel caso di insorgenza di gravi problemi è sempre consigliabile consultare il proprio tatuatore.

Ed ora, buona lettura e mi raccomando, seguite in dettaglio le istruzioni.
A seguire una serie di azioni per come curare un tatuaggio.

È importante sapere che questo non è un sito medico, nel caso di insorgenza di gravi problemi è sempre consigliabile consultare il proprio medico curante.

Ed ora, buona lettura e mi raccomando, seguite in dettaglio le istruzioni.